venerdì 30 ottobre 2015

Tanto va la gatta a lardo...

<<Senti, ma davvero sei una tartaruga?>>
<<R. Ugo, R. Ugo... io mi chiamo R. Ugo!>>
<<Cioè, scusa... ti chiami Ugo?>>
<<R.Ugo>>
<<Quindi ti chiami Rugo?>>
<<Per abbreviare... sì!>>
<<E se non volessi abbreviare?>>
<<Romualdo Fransisco Sigismondo Attonito Marino Ugo>>
<<Va bene Rugo! Ti presento mia sorella Mia. Io sono Miu.>>
<<Ciao, io sono Rugo - tra amici e parenti Rughetto - e questa e mia sorella Zoe.>>
<<Ciao Zoe!>>
<<Ok, ma in generale... cosa stiamo facendo qui?>>
<<Mah! Son le nostre umane... devono incontrarsi non so per cosa. Nel frattempo potremmo...>>

<<Senti un po' come ciarlano quelle gatte lì!>> prorompe improvvisamente Claudia
<<Avranno fatto amicizia o qualcosa del genere>> ride Roberta, anche un po' per la battuta!
L'incontro è andato proprio come ci si sarebbe aspettati, i sorrisi sono ancora caldi ed i cuscini appena stropicciati. L'unica nota stonata era stato quel piccolo intervallo dovuto ad una perdita di coscienza di Roberta.
Caso aveva voluto che poco dopo l'arrivo dell'ospite tanto attesa, improvvisamente ed inspiegabilmente un rasposo "grattare" aveva distorto l'attenzione di entrambe proprio mentre si dirigevano nella stanza che le aspettava. Poi un click, quindi un clang ed un tonf  finale avevano anticipato una caduta mirabile della padrona di casa su se stessa mancando per un soffio la tartaruga, già ospite.
C'erano voluti ben due violenti scrolloni ed una pacca ben assestata per farla rinvenire: Claudia cominciava a temere di dover praticare la respirazione bocca a bocca!
Quando finalmente Roberta aveva ripreso i sensi, tra gatti saltellanti ed una tartaruga mal conciata dallo spavento, di quei rumori non v'era più ricordo anche se, strano a dirsi, quella "mistica" sensazione continuava ad aleggiare nell'aria.

<<Ok, glielo diciamo?>> comincia senza vergogna Miu
<<Diciamo cosa, scusa? Ma sei matta?>> le risponde malamente Mia
<<Credi che potremmo ancora mantenere il segreto?>> continua la nera.
<<Che segreto?>> si fa curiosa Zoe.
<<Un segreto segretissimo!>> si fa misteriosa Miu
<<Chi meglio di noi potrebbe mantenerlo?>> con grazia si propone Rughetto.
<<Ok, ma non potete raccontare a nessuno del passag...>> ma Miu non finisce la frase che la sorella Mia le dà un morso sulla coda. <<Ahi! Mi hai fatto male!>> continua Miu.
<<Ben ti sta! Così impari a raccontare ai quattro venti del passaggio spazio temporale che rende questa villa il portale per il mondo antico>> si lascia sfuggire Mia.
<<Portale?>> gridano in coro Zoe e Rughetto.
Le altre due non fanno in tempo a rispondere che Zoe e Rughetto vengono prelevati di peso da Claudia per essere riportati a casa.
L'incontro si è concluso, le amiche si sono abbracciate. I giochi sono stati fatti. Le storie scritte.
Probabilmente né Zoe, né Rughetto avrebbero mai saputo di cosa si trattasse realmente. L'unica certezza è uno sguardo di dolce saluto di Roberta verso la sua amica Claudia. Nessuno però aveva fatto caso al rivolo di sudore che imperlava la fronte della padrona di casa. Eppure con il fresco della sera sarebbe dovuto esser così difficile accaldarsi...

21 commenti:

  1. Ma che bello vi siete incontrate???!!! e con tanto di seguito peloso e non, che meravigliosa opportunità, immagino la gran confusione e il grandissimo piacere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non parliamo di confusione che davvero ce n'è stata tanta! Fortunatamente in questi casi il divertimento è assicurato! :D

      Elimina
  2. Sono stata benissimo.. anzi... siamo stati benissimo!!!! certo che t'ho presa sul serio... un'incontro tra umane.. pelose e rettili mica è uno scherzo!!!! Un sola cosa.. Rughetto non mi parla più.. quando ha saputo che ho dimenticato di citarlo.. 'è adirato non poco! .-P hihihihih Davvero.. ancora grazie!!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah! e l'idea del passaggio spazio temporale è geniale!!!! ma shhhhhhh non diciamolo ad alta voce... .-*

      Elimina
    2. Claudietta cos'altro dirti che non ti abbia già detto e dedicato... il "grazie" è necessario perché so che mi hai accolto in casa tua con grande serietà; è dovuto perché hai avuto la pazienza di giocare assieme a me, mettendomi a disposizione anche i tuoi Zoe e Rughetto! E' sentito perché in fondo se non ci fosse stata complicità e comprensione da parte tua, certo non avrei potuto inventare questa storia! :D
      Quindi un abbraccio grande, con le mie scuse per essermi presentata solo ora a risponderti! <3

      Elimina
  3. Mhh... e ora quando di racconterai di questo segreto spazio-temporale??^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ecco!
      Magari nella prossima puntata! :D

      Elimina
  4. ..anche stavolta ti è andata bene Robi e ti 6 anche beccata una golosa torta al cioccolato!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehehe Consu tu sì che mi conosci bene! XD
      Mi è andata proprio di lusso! Sono davvero troppo fortunata! *_*

      Elimina
  5. ahahah ha ragione la za Consu!!!! non aggiungo altro!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco.. ora passerò per la golosona di turno!
      Ebbene sì :D
      Sono proprio io! XD

      Elimina
  6. Quanti umani amabili che incontrano animali che lo sono altrettanto! Una bella squadra, un gruppo assicura-sorrisi e dei momenti da condividere che mi fanno venire voglia di dire... oh, alla prossima riunione si autoinvitano pure Ulisse e Tarallino, poi magari io mi nascondo dietro di loro, accucciata, senza farmi vedere (tanto non mi spunta la coda...) e faccio cucù! Ma non scivolo, eh, promesso! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franci tu sei troppo elegante per scivolare. Troppo bella, troppo leggiadra per farlo! No, no... voi tre solo grandi sorrisi, pouf giganti ed immensi abbracci e coccole...
      Nulla più! Un incontro perfetto!
      Anche se non ti prometto che Tarallino e Ulisse non si uniranno al gruppo degli "scalmanati"! ;)

      Elimina
  7. In questo luogo magico sto sempre bene !!! Immagino sempre un incontro " aperto" in cui umani e animali si trovino " per caso" al caffé letterario !! Chissà che storia salterebbe fuori???? Sarebbe bellissimo ...;-) baci cara !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Robi giuro che se avessi la possibilità di incontrarvi davvero ogni mese per parlare di vita, gatti, letteratura e sorrisi non sprecherei un solo secondo e mi gusterei ogni attimo!
      Una storia bellissima, amche perché sarebbe vera!
      E un po' questo posto siete voi a renderlo magico! ;)
      Mica io?
      Un baciottolo a te! :*

      Elimina
  8. Un caffè letterario piacevolissimo... anch'io però voglio saperne di più del passaggio spazio temporale :)
    Bacione grande grande!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeeeh hai ragione cara Lory! Bisognerà rimanere "sintonizzati"! ;)
      Ti abbraccio!

      Elimina
  9. a questo giro un sacco di incontri! mici e umani ;) e guarda un po' che merenda! una bella torta al cioccolato! non è che attraverso lo spazio temporale riesco anche a mangiarne una fettina? :) un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia per te ci sarà sempre una fettina di torta messa da parte, un posticino coccoloso e anche un mare di fusette! L'abbraccio me lo prendo e lo ricambio! :* :* :*

      Elimina
  10. Che bello questo incontro con Claudia!!! Belle voi!!! <3 Amiche, gatti, una tartaruga, una torta al cioccolato... cosa volere di più?! :) Immagino la gioia e spero proprio di abbracciarti anche io un giorno!!! Un bacio grande grande e tante coccole alle tesorine ^_^ Buon inizio settimana :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale grazie... è sempre così piacevole leggerti qui! :)
      E' vero, sarebbe davvero un grande piacere abbracciarti "sul serio"! Ma chissà... mai dire mai!
      Le batuffole sono felicissime di ricevere coccole a destra e a manca... ma non è che me le viziate troppo? :D
      Ti abbraccio fortissimo! :*

      Elimina

Chiunque tu sia, grazie per avermi dedicato il tuo tempo...