domenica 7 aprile 2013

Sono le sue mani

Sono arrivata in questa casa da 3 giorni e nonostante senta l'umano maschio continuare a ripetere che "sì, metto l'annuncio e cerchiamo una famiglia adatta a cui affidarla", so che in fondo sta facendo il furbo: ci dev'essere qualche gene gatto in lui.
L'ho capito quando stamattina, gironzolando come mio solito sulla tastiera del suo computer, ho notato di sottecchi che modificava l'annuncio in questione aumentando smisuratamente l'importo richiesto per adottarmi. Così ho semplicemente pensato che meschinamente volesse guadagnare dei soldini e, contemporaneamente, disfarsi di me. Invece mi ha guardata sorridendo e si è steso sul letto, mi ha preso sul suo cuore accarezzandomi e si è rilassato. Ho capito che papino mi ama, ma lui non lo sa ancora. Ma le sue mani sì!
Naturalmente nessuno accetterà di adottarmi a quella cifra e lui dovrà tenermi per forza!


2 commenti:

  1. Le mani lo sanno... prima di tutto e prima di noi...

    RispondiElimina
  2. Verità... dolce verità! :)

    RispondiElimina

Chiunque tu sia, grazie per avermi dedicato il tuo tempo...